La lunga oscura pausa caffé dell’anima.

6 Giu

Va bene, ho acquistato un libro solo perché in copertina c’era scritto “pausa caffé” e sono due parole che adoro. Ma l’autore era Douglas Adams, e c’era scritto “Inedito” in copertina. Ora, a me in realtà Guida galattica per autostoppisti non è piaciuto troppo, ho fatto una fatica immensa a leggerlo, il film mi è piaciuto di più. Nonostante queste premesse – e tolto che la commessa della Feltirnelli invece di scaricarmi i punti sulla tessera e farmelo pagare solo 40 centesimi me l’ha dato a prezzo pieno perché non aveva capito granché… – il libro è davvero bello. Anche se il titolo originale non parlava di pausa caffé, ma di “Tea-Time”.

Il tè mi piace alla stessa tregua del caffé.
Ci sono gli dei nordici.
Sembra un po’ Bukowski, ma è molto più comprensibile.

Non mi sembra corretto scrivere una recensione del libro senza averlo finito – anche se è una cosa che potrei fare benissimo!

In ogni caso, sono davvero contenta di averlo sul comodino, ma adesso sono stressata dall’esame in vista, che poi è dopodomani, e sono sicura che non riuscirei a gustarmelo come dovuto, come invece ho fatto l’altra sera, nel letto dei miei genitori che erano partiti, oppure nella vasca da bagno, o camminando da una stanza all’altra per compiere le funzioni vitali senza abbandonarlo aperto al contrario da qualche parte per non perdere il segno.

E’ un libro che mi rende felice – non vorrei finirlo in fretta.

Annunci

2 Risposte to “La lunga oscura pausa caffé dell’anima.”

  1. Gimmy giugno 6, 2012 a 09:56 #

    Il libro che mi rende felice è l’ultimo ritrovato di Morozzi: Dieci cose che ho fatto, ma che non posso credere di aver fatto, però le ho fatte.

    Cerco di leggere una cosa alla volta, altrimenti le finirei subito, ma poi mi servirebbe un altro libro che rende sicuramente felici… 🙂
    Anche se basta crederci, non nella fine del mondo, ma che quando lo finisci il nuovo libro arriva da sé (come questo, dopo Nel mare ci sono i coccodrilli).

    Vorrei non avere esami e avere tempo di ringraziare i miei book pusher, ma non si può avere tutto, e a me bastano gli ultimi.

  2. EleniE giugno 6, 2012 a 10:18 #

    Buongiorno ^-^
    ahahah quindi ti è piaciuta l’idea? non sarebbe affatto male 😀
    Va bè,ovvio che hai scritto di getto,e,sinceramente,avevo capito che eri stressata o che so io.. 😀 quindi no problem! solo che quelle parole,così come le avevi tu scritte,mi han fatto pensare al video dei Pink Floyd 😀 che piacciono anche a te 😀 che bello scoprire queste cosette 😉
    Non sei pazza,non ti preoccupare,ho conosciuto gente veramente peggiore e tu,bè,non fai parte di quelle tranqui funky 😉
    Per l’odio che c’è tra i Pisani intendevo esattamente ciò che hai detto..non so perchè ma le mie cugine sono così… STITICHE. Un bel po’ antipatiche…forse perchè loro son proprio nate lì u.u e,come dicevi tu,sono un po’ antipatici i “vecchi residenti” :s e va bè,c’est la vie!
    Quindi sei all’università,bene bene,cosa studi? io quest’anno proverò ad entrare nella facoltà di Psicologia…l’adoro però è troppo difficile accedervi u.u’ uff! spero però di non immergermi nello “studio matto e disperatissimo” come quello del povero Leopardi,si per me sarebbero “SOLO” cinque anni,compresi di specializzazione,però,conoscendomi,credo che diventerei più anoressica di quanto non lo sia diventata lo scorso anno nel periodo degli esami di maturità u.u che poi,molti non siano maturati e va bè,son cose che capitano.
    Come al solito ho letto il post. Hai comprato un libro e la cassiera te lo ha fatto pagare a prezzo pieno XD certo che ce ne è di gente sveglia in giro eh? io ne sto leggendo uno che comprai,per puro caso,all’Ipercoop “L’Ospite” della Meyer,quella che ha scritto Twilight di cui io,mooooolto tempo fa,ne ero innamorata. Spero solo non sia una porcata di libro perchè sennò gli insegnerò a volare.
    Ne ho altri 6 da leggere u.u’ e sono tutti mattoni y.y’ credo che per un bel po’ né la Mondadori né la Feltrinelli vedranno il colore del mio portafoglio che,per ora,è di un marroncino scarico,visto le troppe volte che lo utilizzo U.U
    A presto cara e,non mi diventar matta! è bello conoscere una Pisana NUOVA e poco STITICA 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: