Sundae.

10 Feb

Poi apri il sito sbagliato e credi di aver a che fare con l’architetto di turno, e ti ritrovi un sito dove si danno consigli su quali prodotti usare per la pulizia, con immagini di bigné che colano miele.

Non mi vaa.

Ho finito di leggere Storia di un corpo, è un capolavoro della scrittura. Gli altri libri di Pennac, se potessero essere quadri, sarebbero tele di De Chirico un po’ più allegre, con tocchi di umorismo antico. Stavolta il surreale non c’è, è tutto tremendamente vero. Una riflessione su un’epoca, un esercizio perfetto sul punto di vista. Direi materealismo. E’ il culmine della carriera di penniere di Pennac.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: