We can’t do it without the Rose.

10 Gen

Joseph Beuys - We don't do it without the Rose

Quello sguardo così preoccupato.

Joseph Beuys, un artista tedesco, nel 1972 tenne nella città di Kessel una mostra. Nella galleria non erano esposte solo le sue opere: insieme ad esse se ne stava lui, esposto ad una scrivania, la faccia interessata e una rosa sempre nel pieno del suo colore in un vaso lungo, sottile e pieno d’acqua.
Le persone andavano alla scrivania, gli si sedevano davanti come per un colloquio di lavoro, e Joseph esponeva loro le idee del suo movimento radicale, che si chiamava Organizzazione per la democrazia diretta e che aveva fondato un anno prima.
Per 100 giorni le persone potettero andare a parlare con lui.

La foto è stata scattata da Wilfred Bauer, ed è conservata alla Tate Modern di Londra.

Sono andata a vedere la mostra di Andy Warhol a Palazzo blu. Fra le opere esposte, c’era una serigrafia di dimensioni immense con il volto di un artista, un capello con la fascia nera e la tesa. La foto era in bianco e nero, e le era stato sovrapposto un pattern mimetico militare. Era Joseph Beuys. Oggi ho cercato e ho ritrovato questa, e non ricordavo dove l’avessi già vista. Il fatto che lui se ne stesse seduto lì e facesse partecipare gli spettatori, mi ha fatto pensare che potessi averla vista al MoMA di NY city. Invece è a Londra. Il fatto curioso è forse che, al MoMA, c’era un’artista che sedeva davanti ad un tavolo, in un enorme spazio vuoto, intorno al quale si assiepavano le persone, e potevi continuare ad osservare la scena dall’alto, perché i ballatoi e le varie rampe riportavano sempre ad affacciarsi dov’era lei. Era vestita di rosso, con una rosa rossa fra i capelli lunghi neri. La sedia pure era nera, il tavolo anche e le pareti bianche, sotto tutti un tappeto grigio scuro. Però non teneva alcun dibattito politico, stava zitta e se ti sedevi lì avresti solo giocato ad uno scambio di sguardo. Era vietato fotografare (ma si sa, questo nei musei, è un avvertimento poco considerato). Ce le ho le foto. Insieme alla foto di Joseph con la rosa.
Ma non ho voglia di cercarle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: