Il mio eroe.

4 Mar

Da quando esistono i Ghostbusters, i fantasmi sotto al letto che escono di notte per spaventare i bambini durante il loro sonno sono diventati molto più innocui. Grazie Bill Murray, per averci reso le paure meno profonde.

Ma io non ti voglio omaggiare solo per questo. Tu hai fatto di più.

Quando avevo 6 anni, i Looney Tunes stavano perdendo a pallacanestro contro i Monstars, e senza di te Michael Jordan sarebbe finito a Moron Mountain e sarebbe stato costretto a firmare autografi e giocare uno contro uno con gli spettatori paganti, dovendo perdere sempre. Ma quando erano finiti i quinti uomini, sei arrivato 10 secondi prima che finisse la partita, allargando le braccia e cantando una canzoncina che faceva “paraparappara pappappa pà!” e hai salvato la situazione.
Sei il mio eroe.

Foto: Vanity Fair’s Oscar Party

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: