Papercut

9 Giu

Joanna Koerten è stata un’artista olandese del Seicento. Tagliando fogli di carta e contrapponendoli ad uno sfondo nero, creava personaggi e mondi. Quella nell’immagine non è un disegno, è un’incisione.

JohannaKoerten20307

Purtroppo ci sono rimaste poche opere, perché la carta è così volatile.

Il mio mondo è una scrivania piena di pezzi di carta ritagliati con le forbici, spesso fili sottili limati per fare quadrati della dimensione giusta, per aggiustare rettangoli coi lati troppo storti, poi riempiti di disegnini, rapidi o colorati. Tutti insieme, senza apparente ordine, come le persone che conosco, quello che mi interessa della vita: pezzettini ritagliati con pazienza, rimangono immoti e bianchi per un po’, in qualche angolo della mia esistenza, mi abituo alla loro presenza e piano piano inizio a riempirli. È così che le persone diventano importanti.

E poi: li butto tutti e li sostituisco, come se non ci fosse stato mai il bisogno di riempirmi di loro: li guardo e sono scartoffie, e li butto, freddamente. Così le persone escono.
Quelli venuti meglio però sono attaccati tenacemente nei quadernetti dei quali non riesco a fare a meno: con la colla, con lo scotch, con la colla e lo scotch per farli aderire meglio. Loro non se ne vanno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: