Archivio | luglio, 2014

Lo iodio disinfetta.

25 Lug

Sono stata al mare oggi, dopo quasi un anno di assenza. L’acqua sabbiosa di Tirrenia che non poteva sembrare più bella, nientealghe nientelegnetti nienteschiuma. Non dico limpida: l’acqua laggiù non lo è mai. E poi nuotare, la testa ad occhi chiusi sotto l’acqua, e il piacere mellifluo di leggere con un vento sottile di Dracula. Il sole pervade tutto, nonostante la storia così buia, il libro che si riempie di granelli di spiaggia.

Sono stata a Milano per tre giorni: ho incontrato vecchi amici. Amicizie lontane in chilometri e nel tempo. Eppure è stato come se le assenze reciproche che ci hanno separato fossero state solo un soffio. Grazie a loro sto meglio, mi ha fatto così bene che non so come scriverlo e a farlo mi sembra di rovinarlo. Ma devo scriverlo.

Entra in acqua di mare, ché lo iodio disinfetta: ha cicatrizzato le ferite.

Annunci