Archive | aprile, 2015

Fin qui tutto bene.

11 Apr

Girato a Pisa, con studenti pisani. Secondo me è universale un po’ per tutti gli atenei di italia, Pisa è solo un pretesto
ma, da studentessa pisana, non ho potuto fare a meno di immedesimarmi nel Cioni quando dice, agli amici che sa che partiranno a breve finita l’università, lasciandolo tornare dai suoi:

Te lo dio io cosa succederà, tra sei mesi, la notte, sarò a casa dei miei gonfio di cecina e vi sognerò tutti da lontano che mi salutate con la mano, ciao, ciao, mi si imploderà il cuore!

E’ stato un presagio di quello che succederà a me, oh come lo so, ora.